Ho scelto, resisto.

Una delle vittime della “macchina del fango” interviene al Congresso ANPI di Pescara: “Sono venuto perché avevo un bisogno insopprimibile di respirare aria pulita. Serve una rivoluzione morale, bisogna continuare a resistere, resistere, resistere. Si sente spesso parlare di Costituzione a sproposito, mentre io adoro questo sistema mirabile di valori che dalla resistenza sono finiti proprio nella Costituzione”.

Trattasi di un procuratore capo accusato di strumentalizzare il proprio ruolo per fini personalistici e politici. Accusato, inoltre, di inficiare la volontà popolare interferendo con l’agire di politici eletti ed (ancora) apprezzati dal popolo.

La magistratura è sotto un continuo e trasversale attacco ed in Italia ci sono ancora troppe brutte copie del “Caimano” che, come l’originale, traggono sostentamento dall’ignoranza, dalla connivenza e dall’assopimento delle coscienze.

Non voglio essere vittima passiva o peggio ancora complice della degenerazione di questo paese, anzi, vorrei un giorno poter dire a mio figlio che suo padre si è indignato, ha reagito e con forza ha gridato “ORA BASTA, QUESTO È TROPPO!” Vorrei dire a mio figlio che ho evitato di nascondermi dietro l’ipocrisia dell’incoerenza e del “delegare sempre”, ho smesso di credere che ci siano degli “eletti” che hanno insita la capacità di mettere a posto le cose. Vorrei dirgli che suo padre, in prima persona, si è assunto la responsabilità di dire che non è vero che la politica deve essere fatta di compromessi o di machiavelliche strategie. La politica vive di idee e di valori che trovano autorevolezza nella loro stessa forza; gli uomini, i politici, sono il mezzo necessario per la loro divulgazione e tanto più saranno credibili tanto più i valori e le idee che portano attecchiranno le coscienze. Se crediamo davvero nei nostri valori, se abbiamo davvero fiducia nella bontà delle nostre idee, allora dotiamoci di uomini e donne credibili e ridiamo un’ ETICA a questa nostra società.

Tony Mariotti
20 Feb 2011


The URI to TrackBack this entry is: https://laboratorioglobale.wordpress.com/2011/02/21/ho-scelto-resisto/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: