Deja vu

de ja

La Cassazione ci ricorda che il saluto romano è reato. Sette capodogli ci ricordano che gli uomini sono ancora capaci di essere umani. L’esperienza ci ricorda che le trasformazioni belle durano dall’alba al tramonto. Le veloci time-line ci ricordano l’istinto di quelli che sono avversi alla Cassazione e credono che anche gli uomini debbano essere rigettati in mare come fossero cetacei insabbiati. Poi ci sono dei tavoli tecnici, storici ed archeologi che ci ricordano che il Circo Massimo non è un luogo dove rotolano solo vecchi sassi ma anche una pista dove le gare e le corse dei cavalli servivano a distrarre le masse che non si accorgevano che un impero stava crollando.

Tony Mariotti

The URI to TrackBack this entry is: https://laboratorioglobale.wordpress.com/2014/09/12/deja-vu/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: